DIESEL ISLAND: LAND OF THE STUPID, HOME OF THE BRAVE

Hello guys!
Today i want to talk you about new Diesel's project.
After " Be stupid " campaign, new Diesel's collection is " Diesel Island ",that is not only a collection but a real island where people express their own personality. It represents a challenge against conv
 entions and laws, emphasizing diversity and subjectivity.
The protagonists of this island are " proudly stupid " and creative people, which don't accept the modern society.
As you will have gathered, this is an innovative campaign..

Diesel website will be fully integrated because of this collection, virtual visitors can create own laws, watch island's videos.
Besides " Diesel Island " will have its own Wikipedia's entry, who will be updated every week to show the evolution of this utopian society.
Diesel stores will become official embassies of this island, employing flags, maps.Everybody can become Diesel's island citizen joining in embassies.

so, how will it be the perfect society? Are stupid to be able to create it? Only time will tell us..But before, there is the dream!

ENJOY THESE PICS FROM DIESEL ISLAND'S COLLECTION:








E’ il grande momento per tutti gli amanti di Diesel di unirsi e sbarcare in “Diesel Island”, la nuova isola dove poter esprimere la propria personalità liberamente. Dopo la campagna Be Stupid, il brand presenta la nuova provocatoria collezione 2011 “Diesel Island”.
Diesel Island” è la sfida di Diesel contro le regole prestabilite e le convenzioni: un grido di libertà ed emblema dell’esaltazione delle soggettività e diversità. Qui è riunito l’esercito degli estrosi e degli “orgogliosamente stupidi”, pronti a fuggire lontano dalla società civile che ancora non li comprende.
 Moltissime iniziative cross-media completeranno la pianificazione tradizionale, mentre il sito di Diesel verrà completamente integrato: i visitatori virtuali avranno la possibilità di creare le proprie leggi, guardare video della vita sull’isola, conoscere i suoi abitanti – ed ovviamente comprare gli abiti Island-friendly da un catalogo interattivo. Inoltre, “Diesel Island” avrà la propria voce su Wikipedia che sarà aggiornata ogni settimana per presentare l’ evoluzione di questa società emergente e delle sue regole. Gli store, invece, diventeranno l’ambasciata ufficiale dell’isola con bandiere, mappe e spiegazioni della filosofia della nazione più giovane del mondo. Iscriversi all’ambasciata significa ottenere ufficialmente la cittadinanza della Diesel Island.
Come dovrebbe essere la società perfetta? Potrà mai esistere? Gli stupidi sono effettivamente le persone migliori per crearla? E ancora: Diesel sarà coraggiosa abbastanza da alzare la bandiera dell’indipendenza sull’isola? Solo il tempo potrà dirlo. Ma prima, c’è il sogno.
                                                      ( source : http://www.itrendyavenue.com/ )



                                                        ( http://www.diesel.com/island )



                                               COLLECTION'S PHOTOS AVAILABLE IN:
                                                       (  http://www.diesel.com/island )

thanks to Marty of Glamour Marmalade to advise me to talk about this collection
http://glamourmarmalade.blogspot.com/

please follow my facebook page:
http://www.facebook.com/?sk=messages&tid=1825914974982#!/pages/Fashionportrait/129964040405532

letizia

Nessun commento:

Posta un commento

Instagram